La Forestale e il progetto per promuovere l’educazione ambientale nelle scuole

413
classe scuola aula banchi

L’accordo tra il Corpo forestale dello Stato e il ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca mira a sensibilizzare gli studenti sulle tematiche ambientali e sull’importanza delle foreste

Maggiore sensibilità e rispetto verso il nostro prezioso patrimonio ambientale. È questo l’obiettivo del progetto di educazione ambientale ideato dal Corpo forestale dello Stato e dal ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca per promuovere l’educazione ambientale nelle scuole.

L’iniziativa si rivolge agli studenti della scuola primaria e secondaria e nel corso del 2011, Anno internazionale delle foreste, vedrà il personale della Forestale collaborare con gli insegnanti per educare i giovani ad una cultura ambientale, rispettosa della natura e delle foreste in particolare.

«La scuola adotta il bosco» servirà a legare i ragazzi al proprio territorio, attraverso la conoscenza degli alberi e delle molte funzioni a cui le foreste assolvono e incentivare le attività a diretto contatto con la natura. Gli studenti delle scuole interessate, dopo aver individuato sul proprio territorio il bosco da adottare, in collaborazione con i Forestali, ne studieranno la storia e le caratteristiche e impareranno ad averne cura segnalando al numero di emergenza ambientale 1515 ogni alterazione dell’ecosistema. Sarà una vera e propria esperienza sul campo, in cui tutti potranno utilizzare, in situazioni reali, le conoscenze e le capacità acquisite. Il protocollo d’intesa, della durata triennale, ha inoltre l’intento di invitare gli studenti a produrre degli elaborati artistici, letterari o di altra natura che rappresentino il bosco adottato, le sue funzioni e le minacce al suo equilibrio.

I lavori andranno inviati entro il 28 aprile 2011 al Corpo forestale dello Stato (Ufficio Territoriale per la Biodiversità di Roma, Sede staccata di Castel Fusano) via Canale della Lingua 74, 00124 Castel Fusano (Roma). I lavori verranno esposti e i migliori saranno premiati partecipando a un campo scuola nel Centro di educazione ambientale del Corpo forestale di Castel Fusano. Inoltre, le scolaresche vincitrici partiranno per una “settimana verde” alla volta di una delle 130 Riserve Naturali Statali gestite dalla Forestale.
Per le modalità di partecipazione al concorso e ottenere ulteriori informazioni è possibile visitare il sitowww.simontagna.it