Bestie

114

Una mostra sugli animali reali e fantastici

Animali sacri, bestie feroci, fiere demoniache. Ma anche creature mitologiche, quattrozampe domestici e carcasse pronte (previa adeguata cottura) per essere servite in tavola. C’è tutto questo nella mostra «Bestie. Animali reali e fantastici nell’arte europea dal Medioevo al primo Novecento», aperta al Filatoio di Caraglio (Cn) il 26 febbraio e chiuderà il 15 giugno 2011. Una carrellata, promettono gli organizzatori, alla scoperta di un fantastico mondo popolato da creature nate dalla mente e dagli incubi dell’uomo.

La mostra è promossa dall’associazione culturale Marcovaldo, dalla Regione Piemonte e dal Conseil Général des Alpes de Haute Provence. I curatori sono Alberto Cottino e Andreina d’Agliano, che per l’occasione sono stati coadiuvati da un apposito comitato scientifico. Un’operazione coraggiosa, sicuramente nuova, che mescola zoologia, storia, arte e mitologia. Che fonde realtà e fantasia sfruttando il tema magnetico e universale degli animali. Se vi interessa la fauna, qualunque cosa intendiate con questa parola, fateci un pensierino. A Caroglio, in provincia di Cuneo, in via Matteotti, 40.

(Dal Blog di Silvana Santo)

Orari:
dal giovedì al sabato dalle 14,30 alle 19
la domenica dalle 10 alle 19.

(Nella foto: Fortunato Depero, Elefante e palme)