Tempo di SlowTime

207

Per quanto si sapeva in giro, Matthery era un uomo qualunque. Una persona pacifica, solitaria, che viveva la sua vita senza dar fastidio a nessuno. Nei giorni in cui lavorava, usciva di casa a orari variabili e tornava poche ore dopo, come conseguenza dei contratti detti «progetti a ore». Altrimenti usciva la sera, all'imbrunire. Abitava […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.