Coniugare arte quantistica ed eco-economia

85

L’arte quantistica trova le sue radici nel concetto scientifico di «sincronicità» nato dalla riflessione tra il Premio Nobel della fisica, Wolfgang Pauli, con uno dei padri della psicologia, Carl Gustav Jung. Nascerà una start up, «Egocreanet/Qagi», per partecipare attivamente al cambiamento contemporaneo

L’ arte quantistica è un movimento di avanguardia che si espande in sincronicità con le strategie di sviluppo della Eco-Economy, immergendosi tra la realtà virtuale e la realtà oggettiva, per trapassare i limiti concettuali dello spazio tempo euclideo, in modo da favorire una nuova coerenza in aperta sintonia con le esigenze di contemporanea partecipazione al cambiamento .

L’Arte quantistica nel proporsi come driver del cambiamento è basata sul «sincronismo di coesione tra pensiero e sentimenti», che unisce scienza e arte ed è attualmente impegnata nel realizzare una «start up» per progettare la innovazione di impresa e cultura nel quadro dello sviluppo globale della Eco-Economia.

L’arte quantistica trova le sue radici nel concetto scientifico di «sincronicità» nato dalla riflessione tra il Premio Nobel della fisica, Wolfgang Pauli, con uno dei padri della psicologia, Carl Gustav Jung. Essi, allo scopo di spiegare la sincronica cooperazione tra particelle antagoniste come due elettroni, con un atto creativo immaginarono che il loro antagonismo (che li avrebbe distanziati a causa dello stesso segno), altresì li poteva congiungere per mezzo di una dinamica di coppia «Up/Down», che ha la sua origine nel concetto di trasformazione degli opposti, ereditato dalla antica alchimia cinese della trasformazione ciclica della coppia antagonista Yin e Yang .

Sulla base di una moderna estensione del concetto di sincronicità, l’antagonismo competitivo, che e stato il dogma della economia della società industriale trova pertanto nel movimento contemporaneo dell’Arte Quantistica, la nuova armonia culturale necessaria a trasformare la competitività sistematica in cooperazione sincronica per lo sviluppo globale della Eco-Economia.

Nuove idee e progetti dell’arte quantistica verranno delineati e proposti alla conferenza sul tema: New horizon of quantum art & augmented reality (c/o provincia di Firenze il 14 dicembre prossimo), in modo da rendere sincronici fantasia artistica ed immaginario scientifico e tecnologico, con la nuova strategia di sviluppo della Eco-Economia.

Tali progetti daranno vita ad una start up, «Egocreanet/Qagi», organizzata nel quadro del programma «Q.AR.te» che sarà finalizzato a partecipare attivamente al cambiamento contemporaneo, coniugando Arte Quantistica e Cultura della innovazione, alle tecnologie della «Realta Aumentata», in modo da rendere sincroniche realtà oggettiva e realtà virtuale, in una nuova dimensione del futuro orizzonte della comunicazione di impresa, promossa e proiettata nel mondo dall’Arte Quantistica nella sua efficace prospettiva strategica di driver dello Sviluppo della Eco-Economia.