In Puglia si torna a parlare di Amianto

123

L’atto dirigenziale dispone nuovamente l’avvio della fase di consultazione con il pubblico del Piano regionale Amianto Puglia (Prap) mediante avviso sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana (Guri) o sul Bollettino della regione Puglia (Burp)

È stata pubblicata nel Bollettino Ufficiale della regione Puglia n. 107 del 1° agosto 2013 la determinazione del dirigente servizio ciclo dei rifiuti e bonifica n. 129 del 23 luglio 2013.
L’atto dirigenziale dispone nuovamente l’avvio della fase di consultazione con il pubblico del Piano regionale Amianto Puglia (Prap), Piano adottato dalla giunta regionale con deliberazione n. 3064 del 27 dicembre 2012, mediante avviso sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana (Guri) o sul Bollettino della regione Puglia (Burp), contestualmente alla presa d’atto dei seguenti documenti:
Piano regionale definitivo di Protezione dell’ambiente, Decontaminazione, Smaltimento e Bonifica ai fini della difesa dai pericoli derivanti dall’amianto in Puglia, revisionato ed adeguato alle osservazioni pervenute;
Elaborato redatto da Arpa Puglia denominato «Rapporto Ambientale» contenente lo «Studio di Incidenza» e della «Sintesi non Tecnica».
La proposta di Piano regionale Amianto Puglia (Prap), nonché il Rapporto Ambientale e la sintesi non tecnica, consultabili anche nel Portale Ambientale attraverso il sito istituzionale, saranno visionabili presso gli uffici del servizio ciclo dei rifiuti e bonifica, sito in Modugno.
In definitiva, un argomento sempre molto dibattuto e delicato che vede la regione Puglia pronta ad aprire nuovamente il dialogo con i cittadini interessati, direttamente o indirettamente, alla questione. In fondo il voler, dover, liberare il nostro ambiente da questo pericoloso inquinante è premura di tutti coloro che hanno a cuore la loro vita e quella di tutti i propri cari. Allora è importante presentare le proprie osservazioni in forma scritta, anche fornendo nuovi o ulteriori elementi conoscitivi e valutativi, entro il termine di 60 giorni a far data dalla pubblicazione dell’Avviso sul Burp o sulla Guri.
Maggiori dettagli consultabili sul sito ufficiale della regione Puglia, Portale Ambientale
La determinazione del dirigente servizio ciclo dei rifiuti e bonifica n. 129 del 23 luglio 2013 visionabile on line.