Anche i sentimenti sono di plastica…

173
DCIM100MEDIA
DCIM100MEDIA

La plastica avanza inesorabile, ci entra dentro dalle narici, la respiriamo, ci riempie i polmoni come un cancro. Infine, ci pietrifica il cuore. Così non sentiamo più nulla: niente ci rende vulnerabili e niente ci rende insostituibili. Perché risultiamo tutti maledettamente uguali, tutti di plastica La plastica oggi è il componente numero uno della nostra […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.