Il fotovoltaico cresce anche senza incentivi

219

Nel 2013 eLeMeNS stima che lo scorso anno siano stati installati oltre 700 MW di impianti al di fuori del Conto Energia. Risultano entrati in esercizio 28.023 impianti non incentivati per un totale di 727 MW. I nuovi impianti sono infatti caratterizzati da una taglia media ben superiore a quella tipica degli impianti rientranti nel meccanismo di detrazione applicabile per gli utenti privati

L’incrocio dei dati pubblicati da Terna e Gse indicherebbe un’inaspettata crescita di nuova capacità fotovoltaica senza Conto Energia: nel 2013 risultano entrati in esercizio 28.023 impianti non incentivati per un totale di 727 MW.
Le analisi contenute nel LookOut – Rinnovabili Elettriche Q3 2014 di eLeMeNS suggeriscono che tale nuova capacità possa essere riconducibile principalmente a impianti Seu che adottano un modello di puro autoconsumo senza il sostegno di incentivi alla produzione.
Sebbene anche le agevolazioni fiscali per gli impianti di taglia domestica abbiano fornito un sostegno alla crescita, tale contributo appare solo parziale: i nuovi impianti sono infatti caratterizzati da una taglia media ben superiore a quella tipica degli impianti rientranti nel meccanismo di detrazione applicabile per gli utenti privati.