L’acqua, un problema di geopolitica o di geofisica?

324
Acqua-75

Dunque quello che mi sembrava un realistico ottimismo circa la disponibilità di acqua dovunque va ridimensionato: acqua ce n’è dovunque, ma dovunque ce n’è sempre meno. E ce n’è sempre meno perché su tutta la Terra è stato enormemente modificato «l’ordine naturale dei fiumi». L’umanità, insomma, si legge ancora nel rapporto dell’Onu «ha intrapreso un […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.