Da Gioia del Colle a Rocchetta Sant’Antonio un treno di suggestioni

    317
    manifesto di presentazione 24-06-2021

    Organizzato dal comitato «I treni di Tozeur» con il patrocinio del Comune di Gioia del Colle, si discuterà della eventualità del ripristino della suddetta linea ferroviaria a fini turistici, delle sue criticità e delle opportunità di sviluppo territoriale conseguenti alla valorizzazione delle bellezze storiche e paesaggistiche, alla promozione di eventi culturali, sagre e feste religiose

    Giovedì 24 giugno alle ore 18:00 si terrà presso il Chiostro Comunale di Gioia del Colle l’incontro pubblico «Gioia del Colle – Rocchetta Sant’Antonio. Un treno tra suggestione e opportunità».

    Durante l’incontro, organizzato dal comitato «I treni di Tozeur» con il patrocinio del Comune di Gioia del Colle, si discuterà della eventualità del ripristino della suddetta linea ferroviaria a fini turistici, delle sue criticità e delle opportunità di sviluppo territoriale conseguenti alla valorizzazione delle bellezze storiche e paesaggistiche, alla promozione di eventi culturali, sagre e feste religiose, alla divulgazione delle eccellenze enogastronomiche che interessano i 140 chilometri della tratta e i 15 Comuni dislocati lungo la stessa.

    Interverranno l’Assessore ai Trasporti della Regione Puglia Anita Maurodinoia; l’Onorevole Nunzio Angiola, membro della Camera dei Deputati; il Direttore Generale dell’Agenzia Regionale Strategica per lo Sviluppo Ecosostenibile del Territorio Elio Sannicandro; il Dott. Pietro Marra (Rotaie di Puglia); il Sindaco di Gioia del Colle Giovanni Mastrangelo. Modererà il giornalista Vito Stano.

     

    (Comitato «I treni di Tozeur»)