Che paura intorno. È la fine del mondo?

4018
soldati guerra morte

Perché la dipendenza dai combustibili fossili ci rende inetti dinanzi alle guerre e alla devastazione del pianeta. La guerra è morte, distruzione e, mai dimenticarlo, inquinamento. La guerra è vile, meschina e, mai dimenticarlo, mortale «Che spavento, come il vento. Questa terra sparirà… Con le mani, con le mani, con le mani, ciao ciao…». Non […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.