Più Sole e meno chimica

260
energia 4 PCatino
foto di Pina Catino

La tecnica, che utilizza un'energia inesauribile (il calore del sole), disponibile in natura senza problemi di residui tossici o di scorie, consiste nel captare l'energia solare coprendo il terreno con opportuni film plastici trasparenti I danni ambientali causati dall’utilizzo di fitofarmaci possono ridursi notevolmente con la solarizzazione del terreno, una tecnica ecologica estremamente semplice, che […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.