Il tempo dissolto del cinema

186
anziana 5 MAgostinelli
foto di Michele Agostinelli

Oggi, ha detto nei giorni scorsi Bernardo Bertolucci, il cinema sembra vivere solo di eterno presente. Ha perso cioè ogni legame con i tempi, con la memoria che finora ha sempre provveduto a custodire «Il cinema? È come la vita senza i tempi morti». Parola di Sir Alfred Hitchcock, il quale però non poteva certo […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.