Luce fai-da-te

130
Grotta marina 6 Enrico Amati
foto di Enrico Amati

Nel tentativo di sfruttare al massimo la pur minima radiazione luminosa, gli organismi definiti della «fauna profonda» s'imbattono spesso in fonti di luce «improprie», piccoli lampi o macchie in movimento che emanano radiazioni luminose; è la bioluminescenza, cioè la capacità di produrre luce da parte di strutture od organismi «viventi» ( Laboratorio di Biologia Marina […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.