Nuova minaccia per il Mediterraneo

294
Chi ha orecchi... Anno III - N. 12 - Dicembre 2000 foto di Pina Catino

La Caulerpa Racemosa è stata segnalata nel 1991 sulle coste orientali del Mediterraneo individuata per la prima volta sulle coste italiane (Sicilia e Lampedusa) nel 1993 ed in seguito nel medio alto Tirreno (Toscana, Liguria) e sulle coste della Sardegna (Villasimius) fino al 1996. Nello stesso anno e nel 1997 è stata rinvenuta nello Ionio […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.