Il «culto» della catastrofe

269
Albero 16 VLeone
foto di Vittorio Leone

Spesso l'apocalisse è la ricerca di un oscuro pericolo che l'uomo si crea senza fare molto per evitarlo o per costruire in positivo il suo futuro. In assenza d'interventi, dice Günter Grass, «non ci sono scuse» e al rosso della drammaticità di tanti eventi calamitosi, si affiancherà sempre più il rosso della vergogna di chi […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.