Diario d’artisti nella stagione del risveglio

91
Papaveri 17 PCatino
foto di Pina Catino

L'artista del Novecento non può più avere una visione idilliaca della natura perché essa, in modo eclatante dalla seconda guerra mondiale in poi, è stata violata dall'azione umana (le esplosioni atomiche, l'inquinamento, la cementificazione, i disastri idro-geologici...). Perché mai l'arte dovrebbe rappresentare il Bello, se la realtà bella non è? Altre sono le vie, non […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.