Elettrosmog

133
tralicci energia elettrosmog

di A. Amato – L. Ramacci – V. Triggiani, edizione EsseLibri Simone

Pagine: 189 | Costo ?: 16.00

Studi scientifici non hanno ancora dichiarato con certezza se, alla proliferazione di impianti per le radiocomunicazioni e per la telefonia cellulare e al potenziamento della rete degli elettrodotti, si possano in qualche modo collegare effetti biologici sull’organismo umano. L’opinione pubblica ha spesso sottolineato questo timore. Ma data la relativa novità del fenomeno e quindi ad una quasi inesistente giurisprudenza in merito è difficile stabilire con certezza se avallare o no la preoccupazione diffusa.
I risultati delle ricerche finora svolte però indurrebbero ad assumere nei confronti dell’esposizione cronica ai campi elettromagnetici un atteggiamento di precauzione.
La ricorrenza degli indizi che depongono per la nocività delle radiazioni sulla salute ha fatto sì che l’Italia si dotasse di una normativa frammentaria e di non chiara formulazione che non semplifica l’individuazione delle posizioni di competenze pubbliche o private nei confronti del problema. Il presente volume è volto a ricostruire le linee portanti delle leggi vigenti al fine di individuare gli strumenti di tutela e di azione nella gestione del fenomeno. Con la speranza di associare all’innovazione tecnologica direzioni sicure e innocue per la salute umana.

Claudio Mundo

(17 Settembre 2003)