Green Cross Italia per Cinemambiente

449
film festival cine

La prestigiosa Ong istituisce anche per quest’anno un premio speciale per il miglior documentario internazionale presentato alla XII edizione

È quasi tutto pronto per Cinemambiente, il più importante festival di cinema ambientalista italiano, in programma a Torino dall’8 al 13 ottobre. Il cartellone dell’evento, fondato e diretto da Gaetano Capizzi ed organizzato dal Museo Nazionale del Cinema di Torino, sarà presentato ufficialmente in conferenza stampa venerdì 25.

Cortometraggi, documentari, incontri con gli autori, conferenze, uniti ad un instancabile desiderio di promuovere le buone pratiche di educazione ambientale e sociale: semplicissimi gli ingredienti del successo di Cinemambiente, che anno dopo anno conquista consensi da parte di pubblico e istituzioni.

Anche quest’anno la manifestazione può contare su un partner prestigioso come Green Cross Italia, organizzazione non governativa che lavora per lo sviluppo sostenibile. Dopo il successo dell’edizione precedente, infatti, Green Cross Italia ha deciso di offrire nuovamente il premio speciale per il miglior documentario internazionale, che nel 2008 è stato assegnato a «Puujee» di Kazuka Yamada e a «Staub» di Hartmut Bitonski.

La giuria sarà composta da importanti esponenti del mondo del cinema e del giornalismo italiano, come Claudio Bonivento, Federica Cellini, Marco Gisotti, Paolo Odinzoff, Elena Martelli e Francesco Maria Domenedò, a cui spetterà il compito di scegliere e premiare il documentario che meglio degli altri saprà raccontare lo stato di salute del mondo e dell’umanità intera.