Ambiente, l’eterna cenerentola

170

In questo scenario è evidente che le tematiche ambientali non trovano posto e non dispongono neanche di canali di comunicazione liberi (diversi da quelli dedicati alla loro spettacolarizzazione) per informare e rendere attiva la complessa problematica degli equilibri naturali, nodi fondamentali della nostra sopravvivenza. Sono i nodi, per esempio, della qualità dell'aria e degli alimenti […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.