Nassiriya sul red carpet del festival di Venezia

199

Non capita molto spesso di ritrovare la realtà nuda e cruda camminare a braccetto delle grandi star del cinema. Quest'anno, però, sul red carpet della 67ma Mostra del Cinema di Venezia l'assurdità della strage di Nassiriya ha aperto una breccia nel mondo sfavillante del cinema internazionale. Stiamo parlando di «20 sigarette», l'opera di Aureliano Amadei […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.