Il linguaggio, una prerogativa umana

473

Le parole sono segni (orali o scritti) e ad esse sono associati i significati, attribuiti dall'uomo. Le parole nei diversi contesti e in relazione agli interessi coinvolti, possono diventare elementi di un linguaggio che non è, del contesto, ma degli esseri umani che in quel contesto vivono per relazionarsi, riconoscersi, condividere e realizzare aspirazioni umane […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.