L’uomo nuovo, Manzoni e Dante sfidano le biotecnologie

254
Vita 57 PCatino
foto di Pina Catino

Con i geni si può giocare a Dio? Si può barattare il vecchio per il nuovo? Una nuova «umanità» può essere creata dall'ingegneria genetica, dalle manipolazioni e clonazioni? È la rivoluzione antropologica più profonda nella storia umana L'Innominato «Si coprì gli occhi con la mano, e, alzando insieme la faccia, esclamò: «...ho ribrezzo di me […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.