A proposito della sentenza dell’Aquila…

226

«Siamo fortemente in disaccordo con quelle istituzioni scientifiche e con quei mezzi di comunicazione che continuano a travisare, in modo irresponsabile ed irragionevole, i capi di accusa e la sentenza del processo, influenzando il pubblico con infondati scenari»

L’Isso (International Seismic Safety Organization) ha inviato al presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, una lettera sulla polemica apertasi dopo la sentenza sul terremoto dell’Aquila nel processo contro la Commissione Grandi Rischi.
Gli scienziati, che aderiscono all’Isso, associazione internazionale sulla sicurezza sismica, dopo aver valutato attentamente la situazione processuale, esprimono sostegno alla sentenza, emessa dal Tribunale de L’Aquila e manifestano l’auspicio di poter cambiare la situazione in Italia, con maggiore responsabilizzazione delle Istituzioni sulla valutazione del rischio sismico e sulla comunicazione del rischio alla popolazione, in modo da salvare migliaia di vite umane nel futuro.
La lettera è accompagnata anche dall’elenco dei firmatari e dalla posizione dell’Isso sulla pericolosità sismica e sulla sicurezza da dare alle popolazioni.