Musica e canzoni per l’ambiente

228

Successo per la seconda edizione del festival Musicambiente a Sanremo organizzato da Accademia Kronos, che si è conclusa al teatro Ariston. Vincono gli ambientalisti viterbesi

Grande successo per questa seconda edizione del festival Musicambiente a Sanremo organizzato da Accademia Kronos, che si è conclusa al teatro Ariston. Una manifestazione di musica e danza per sensibilizzare l’opinione pubblica e le istituzioni alla salvaguardia del nostro mare e in particolare del Santuario dei Cetacei, la più grande area marina protetta del Mediterraneo che va dalla Toscana fino a Marsiglia in Francia e che vede ogni anno, nel periodo degli accoppiamenti, 1.480 balene riunirsi nel Mar Ligure.
Artisti del ballo e della musica provenienti da tutto il mondo si sono esibiti con canzoni e coreografie legate all’ambiente. La kermesse è stata aperta dal giovane viterbese Gianmarco Piccini con la sua bella canzone «Basta un passa Parola» ha ottenuto grandi applausi da parte degli oltre 1.500 invitati. Un canzone questa che rappresenta un’accusa al mondo degli adulti che continua a distruggere l’ambiente per egoismo, insensibilità e profitto.
A metà spettacolo il cantante Luciano Ligabue ha presentato in anteprima mondiale il suo videoclip musicale sull’ambiente tratto dalla sua nuova interpretazione della canzone «Eppure soffia» di Pierangelo Bertoli.
Era presente, oltre alle autorità regionali liguri e francesi, l’assessore all’ambiente del comune di Roma Marco Visconti che, dal palco del teatro Ariston, ha dichiarato alla gremita platea l’intenzione del comune di Roma di proseguire in questa campagna di sensibilizzazione attraverso l’arte e la musica. Quindi il primo appuntamento per questa prosecuzione artistica è previsto a Roma a gennaio prossimo. All’Ariston 4 istituti scolastici liguri hanno presentato interessanti lavori sulla difesa dell’ambiente terrestre e marino e per questo motivo, l’assessore di Roma Visconti, li ha invitati per il 22 gennaio al Campidoglio per ritirare il Premio «Un Bosco per Kyoto».
Anche questa volta Accademia Kronos viterbese ha raggiunto un grande successo di pubblico e di mass media attraverso una nuova formula di linguaggio per la sensibilizzazione alla difesa dell’ambiente; un linguaggio universale che unisce tutti i popoli della Terra: La musica. La prossima edizione sempre a Sanremo al teatro Ariston a novembre del 2013.