Sole e temporali pomeridiani

136
foto di Angelo Perrini

Nonostante brevi passaggi nuvolosi e qualche temporale il Sole dominerà lungo le coste del versante tirrenico, farà caldo, ma senza afa. Non mancherà una instabilità in molte regioni

Finalmente una settimana di buono e sano caldo mediterraneo, di quello che i nostri padri ricordavano quando l’Anticiclone delle Azzorre faceva la sua parte su tutto il «Mare Nostrum» e non com’è ora fuggiasco in altri «lidi» europei. Quindi sì caldo, ma senza quell’opprimente afa che le correnti africane ci hanno regalato due settimane fa. Temporali pomeridiani, come da tradizione, in molte località prealpine e alpine, nonché sull’Appennino settentrionale.
Le temperature si sono attestate nella media stagionale, più caldo e afa invece nelle grandi città, ma si sa che questi agglomerati di cemento e di asfalto generano caldo anche di notte. I mari inizialmente mossi, poi sono tornati quasi ovunque calmi. Vediamo ora cosa ci offre la settimana entrante.

Le previsioni

Una settimana all’insegna della instabilità soprattutto sul versante Adriatico. Si comincerà con vento di Bora e temporali su Alpi orientali, Triveneto e Alto Adriatico e poi in successione temporali sulla Romagna, Marche, Umbria e Abruzzo. Correnti più fresche che potranno determinare qualche temporale riusciranno a superare la dorsale Appenninica e giungere su Toscana ed alto Lazio.
I mari, quelli del medio ed alto Adriatico, da calmi inizialmente saranno mossi e in alcune zone agitati. Verso il mosso anche il Mar Ligure e l’alto Tirreno. Sul versante tirrenico e sulla Sardegna a partire da martedì continuerà l’estate a fare da padrona ma questo il mattino mentre nel pomeriggio sono previste piogge nelle zone più interne, ma che poi potranno influenzare anche il Piemonte, la Liguria, Toscana e Lazio. Venti più freschi dai quadranti settentrionali attenueranno le temperature su gran parte delle regioni centro settentrionali.
Nell’arco della settimana tuttavia sono previsti temporali anche in Basilicata, Calabria e Sicilia, stessa cosa in Sardegna. Nonostante brevi passaggi nuvolosi e qualche temporale il Sole dominerà lungo le coste del versante tirrenico, farà caldo, ma senza afa. Un po’ peggio invece sul versante adriatico dove maggiori saranno fino a domenica le manifestazioni piovose lungo le zone più interne. Un peggioramento generale del tempo si teme comunque per il prossimo week end.