Vivisezione – Etica ed economia

173
foto di Roberto Cazzolla Gatti

Il problema della vivisezione ha implicazioni etiche ed economiche che si sta cercando di portare in primo piano anche con convegni ad hoc. A Roma si sono susseguiti due convegni, ieri e oggi, ed è in atto un presidio della Lav per chiedere il rispetto dell’art. 13 della legge 96-2013 di delegazione europea, che tratta in particolare il divieto di sperimentazioni didattiche, alcool, droghe, tabacchi, xenotrapianti, obbligo di anestesia, controlli e incentivazione dei metodi sostitutivi di ricerca

> La testimonianza della dott.ssa Linda Guerra

Il dibattito su sperimentazione animale sì, sperimentazione animale no tiene ancora banco e si moltiplicano le occasioni. A parte gli appuntamenti parlamentari, è stato l’appello di Caterina Simonsen, a favore della sperimentazione che in un video lanciato sul web, apprezzava perché le starebbe salvando la vita.
Dopo la lettera che Roberto Cazzolla Gatti ha indirizzato a Caterina, ci sono stati sul nostro portale molti interventi fra cui quello di un altro nostro collaboratore, Carlo Casamassima, di parere diverso.
Il problema della vivisezione ha implicazioni etiche ed economiche che si sta cercando di portare in primo piano anche con convegni ad hoc. A Roma si sono susseguiti due convegni, ieri e oggi, ed è in atto un presidio della Lav per chiedere il rispetto dell’art. 13 della legge 96-2013 di delegazione europea, che tratta in particolare il divieto di sperimentazioni didattiche, alcool, droghe, tabacchi, xenotrapianti, obbligo di anestesia, controlli e incentivazione dei metodi sostitutivi di ricerca.
Pubblichiamo quindi volentieri la replica di Roberto Cazzolla Gatti e altre informazioni recuperabili dai link indicati, nella speranza di ricevere interventi tesi ad un confronto corretto.