L’estate che non c’è stata

227
sole

Per il week-end l’alta pressione africana garantirà inizialmente bel tempo al sud e al centro. Al nord sarà la variabilità a caratterizzare il periodo. Tornando al Sud invece verso la sera di sabato e per domenica è previsto un peggioramento del tempo con piogge e qualche temporale. Stessa cosa verso domenica pomeriggio anche su Campania, Lazio e Abruzzo

Anche questa appena trascorsa è stata una settimana anomala, dove al nord ha sempre prevalso l’instabilità, mentre a metà settimana l’aria calda africana si è scontrata con quella più fresca atlantica su Toscana e Emilia Romagna determinando fenomeni di estrema violenza meteo. Firenze è finita sott’acqua e molte altre località dell’Emilia Romagna. Al Sud invece l’aria africana ha fatto schizzare le temperature a livelli da estate piena (quella che non c’è stata). Quindi da giovedì a domenica al centro sud cielo a tratti coperto da una foschia che ha portato afa in alcuni casi insopportabile. Vediamo ora cosa ci si prepara per la settimana in arrivo.

Le previsioni

Lunedì: Giornata su gran parte delle regioni italiane con una spiccata variabilità. Cieli decisamente sereni lungo le coste tirreniche e in parte su quelle adriatiche. Annuvolamenti e qualche pioggia invece nelle zone a ridosso dei rilievi alpini e appenninici. Temperature stazionarie, i mari generalmente da poco mossi a mossi localmente.
Martedì: aria più fresca calerà dai quadranti nord orientali, ciò vorrà dire bel tempo sulle regioni nord orientali e variabile al centro e al sud. Sulle regioni centrali è addirittura previsto un peggioramento del tempo a partire dal mattino, con possibili piogge e qualche temporale nelle zone più interne. Tempo in peggioramento anche in Sardegna. I mari quasi ovunque tenderanno ad essere mossi. Le temperature in deciso calo al nord e su parte del centro, stazionarie altrove.
Mercoledì: Ancora correnti fresche provenienti dai quadranti settentrionali condizioneranno il tempo soprattutto al centro e su parte delle regioni meridionali, dove sono previsti temporali nelle zone più interne. Leggermente meglio la situazione meteo al nord. Temperature ancora in diminuzione soprattutto sui valori minimi.
Giovedì: Ancora tempo incerto al centro e su parte del sud, ma anche sulle regioni nord occidentali il tempo sarà a tratti perturbato, con rovesci previsti nelle zone più interne. Nel pomeriggio al centro e su parte del sud la situazione meteo dovrebbe migliorare. Al nord le temperature torneranno a salire, resteranno stazionarie al centro e al sud. I mari da localmente poco mossi a mossi.

Attendibilità al 70%

Venerdì: l’alta pressione africana tornerà a farsi sentire soprattutto al Sud e al Centro. Prevarranno i cieli tra il variabile e il sereno e le temperature cresceranno soprattutto sui valori massimi. Al nord prevarrà il variabile. I mari meridionali resteranno poco mossi, mossi solo localmente. Preludio questo all’arrivo di altri barconi di migranti.
Week End: L’alta pressione africana garantirà inizialmente bel tempo al sud e al centro. Al nord sarà la variabilità a caratterizzare il periodo. Tornando al Sud invece verso la sera di sabato e per domenica è previsto un peggioramento del tempo con piogge e qualche temporale. Stessa cosa verso domenica pomeriggio anche su Campania, Lazio e Abruzzo.

LogoABB