Ancora bel tempo

199
foto A. Perrini

Per il fine settimana forse l’alta pressione delle Azzorre non riuscirà a bloccare una veloce perturbazione atlantica che potrebbe portare qualche temporale e qualche pioggia su tutte le regioni, ma dovrebbe essere un evento rapido, perché domenica dovrebbe tornare il Sole quasi ovunque

La settimana appena trascorsa sarà lungamente ricordata per il terremoto dell’Appennino centrale che ha cancellato paesi come Accumoli, Amatrice e Arquata e provocato circa 300 vittime. Il tempo meteo in compenso non si è ulteriormente accanito, infatti è prevalso il sereno e le temperature sono state nella media stagionale, ma vediamo cosa accadrà nella settimana entrante.

Le previsioni

L’anticiclone che ha garantito il bel tempo nella settimana passata, comincerà a cedere al nord portando verso sera qualche temporale lungo l’arco alpino e successivamente su gran parte delle regioni settentrionali. Al centro e al sud invece l’anticiclone resisterà garantendo ancora cieli sereni e temperature nella media stagionale.
Verso martedì però il nord e il centro verranno investiti da un nuovo fronte perturbato proveniente da ovest. Ciò determinerà piogge anche di forte intensità al nord, piogge a tratti anche al centro, mentre al sud prevarrà il variabile-sereno. Le temperature di prevedono sempre stazionarie al centro sud, mentre in leggera diminuzione al nord. I mari generalmente poco mossi, a parte fenomeni locali con mare mosso.
Per tutto mercoledì e giovedì prevarranno condizioni di moderata instabilità su gran parte delle regioni, comprese quelle meridionali. Possibili temporali tra la Toscana, il Lazio e l’Umbria. Nella serata di giovedì comunque è previsto un deciso miglioramento del tempo soprattutto al centro. Temperature senza variazioni sensibili.
Da venerdì l’alta pressione delle Azzorre dovrebbe tornare a garantire il bel tempo su gran parte delle nostre regioni, tuttavia è possibile nel pomeriggio qualche manifestazione temporalesca sul Triveneto e sul Lazio meridionale e lungo la bassa dorsale appenninica. Temperature sempre in linea con la media stagionale. I mari generalmente poco mossi.
Per il fine settimana forse l’alta pressione delle Azzorre non riuscirà a bloccare una veloce perturbazione atlantica che potrebbe portare qualche temporale e qualche pioggia su tutte le regioni, ma dovrebbe essere un evento rapido, perché domenica dovrebbe tornare il Sole quasi ovunque.