Il tempo complesso del «villaggio globale»

401

La semplice sommatoria di operazioni eseguite funzionalmente per la produzione di semplificazione non si pone la questione del giusto o del non giusto. Si configura in tal senso l'alternarsi senza senso della complessità e della semplificazione che consumano nel nulla l'uomo della società moderna. E nel mondo concreto e incarnato, il soggetto usa il diritto […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.