Godiamoci questa settimana…

254

Questa situazione andrà avanti fino al 18, poi si teme un generale peggioramento del tempo a partire da domenica 19

La settimana appena trascorsa è stata caratterizzata da un vento impetuoso proveniente da est che ha creato problemi per cartelloni stradali divelti, alberi abbattuti e qualche tetto scoperchiato. Forti mareggiate anno reso molto difficile i collegamenti navali da e verso le isole minori. In compenso cieli in prevalenza sereni e temperature nella media stagionale. Nel fine settimana il vento da nord, dopo una breve tregua è tornato, ma con meno intensità rispetto ai giorni precedenti, ma il mare è rimasto mosso. Vediamo ora cosa dobbiamo aspettarci per la settimana entrante.

Previsioni

Ad inizio settimana tempo a tratti perturbato soprattutto sui settori alpini e prealpini, qualche fiocco di neve oltre i 1.200 metri, leggere piogge sul Triveneto e su parte della Lombardia. Variabile sulle altre regioni, cielo coperto e qualche pioggia invece sulle estreme regioni meridionali. Ancora qualche corrente dai quadranti settentrionali, ma in netta diminuzione. I mari ancora a tratti mossi, ma con tendenza a forte attenuazione. Le temperature nella media stagionale.
Da martedì arriva l’Alta pressione di Primavera, via tutte le nubi a parte che sulle estreme regioni meridionali, temperature gradevoli, i mari poco mossi. Ancora qualche «aria fresca da nord». Questa situazione andrà avanti fino al 18, poi si teme un generale peggioramento del tempo a partire da domenica 19.