Il Quarto stato dell’acqua e la celiachia

1358
acqua goccia

La controversa questione delle pentole e delle teglie delle pizzerie che, secondo alcuni basta lavarle, mentre altri consigliano o meglio ordinano che per la cottura delle pizze e dei cibi con glutine sistemi esclusivi gluten free. A Firenze, si svolgerà la Conferenza con Jerry Pollack sul Quarto stato dell’acqua

Il mondo scientifico è veramente originale, va dalle avanguardie più fantasiose ai tradizionalisti più impensabili. Il bello è che tutti, proprio tutti, si appellano al metodo scientifico. Salvo a pugnalarsi alle spalle, mormorare e boicottarsi.
In tutto questo bestiario umano crescono delle nicchie interessanti che vivono di vita propria e sono tollerate.
Si va dalla comunicazione fra le piante ai comportamenti dell’acqua. Tutti offrono il loro metodo scientifico in chiaro, pronti a discutere ma non c’è niente da fare, l’establishment non molla. E per dimostrarlo si erge un muro di silenzio o di ironia.
Così accade che eventi di una certa importanza, perché presentano il punto della situazione sono snobbati anche dalla grande stampa, in realtà mediocre, perché non coglie le notizie oltre gli omicidi, le dichiarazioni politiche, i terremoti ecc.
Ad esempio domani, a Campi Bisenzio, dalle 16 in Via Buozzi 38, con chimici, fisici e medici si discuterà di celiachia. In particolare si affronterà la controversa questione delle pentole e delle teglie delle pizzerie che, secondo alcuni basta lavarle, mentre altri (anche i nutrizionisti russi sentiti di recente) consigliano o meglio ordinano che per la cottura delle pizze e dei cibi con glutine sistemi esclusivi gluten free. Di questo riferirà Luca di Easy Pizza che preciserà come in Toscana e in Emilia Romagna non si possono preparare pizze senza un sistema separato ed esclusivo gluten free. Qualcosa aveva detto anche Yuri dalla sua esperienza in grandi pizzerie con sistemi di preparazione separati.

Come possa poi il glutine in tracce o solo con il segnale del glutine registrato sulla parete delle pentole o delle teglie, informare l’acqua della bollitura della pasta senza glutine o la farina senza glutine delle pizze per celiaci, è un enigma su cui cercheranno di dare un contributo allo svelamento il chimico tossicologico di Lucca, Patrizio Carrai, e il Fisico pratese, Francesco Troisi.
Per quanto riguarda la Fibromialgia due interventi speciali di Umile Granieri Neurochirurgo, e di un Fibromialgico Denys Figliuolo, che ha fatto una ricerca sulla natura e i sintomi della fibromialgia malattia controversa quanto diffusa, e di Stefano Russo, Senior Scientist delle Terme di Montecatini che parlerà di alcuni risultati molto incoraggianti con le cure termali nella Fibromialgia. Delle tecniche di manipolazione osteopatica e dei risultati su diversi casi, parlerà il direttore del Dipartimento di Ricerche Osteopatiche della Federiciana Salvatore Oliverio.
I lavori prevedono l’intervento di Albina Pisani Specialista in Idrologia Medica e Medico di Famiglia Campi e di Vat Marashi, Pediatra Ginecologo e medico Omeopata che inquadrerà la malattia celiaca. Per concludere l’informativa di Marziano Burioni che ci racconterà dal vivo le avventure di una Famiglia sulle colline carontiche tra funerali mancati invernali e una lunga vacanza estiva sull’Appennino toscoemiliano nella casa di origine.
I lavori saranno moderati dal direttore del Dipartimento di Medicina Integrata e Biofisica della Federiciana, Vincenzo Valenzi. Dopo il saluto delle Autorità presenti i lavori saranno aperti dalla Musica del violoncellista Anton Marashi. I lavori possono essere seguiti in diretta su Facebook.
Il 18, presso la Sala Conferenze del Consiglio Regionale Toscano, in Via Cavour, a Firenze, si svolgerà la Conferenza con Jerry Pollack sul Quarto stato dell’acqua. Anche questo un tema di nicchia (quando non è deriso) anche se è strano che ci abbia perduto del tempo Giorgio Piccardi, direttore fino al 1965 dell’Istituto di Chimico Fisica dell’Università di Firenze, che aveva studiato la struttura e l’organizzazione della molecola fondamentale della Vita, che sembra giocare un ruolo superiore a quello pensato correntemente sulla base del moto browniano che ad altissima velocità disorganizzerebbe i cluster, meglio formalizzati da Giuliano Preparata ed Emilio del Giudice sotto forma fisico matematica di Domini di Coerenza dell’Acqua, come è emerso durante la Conferenza Cosmos and Biosphere in Crimea.
Il 18 si sentirà in anteprima sulla prossima Water Conference che si terrà in Germania, una Lettura Magistrale sullo stato dell’arte nella ricerca sulla struttura dell’Acqua che sarebbe giunta ad un livello di organizzazione molto alto… al quarto stato dell’acqua.

 

R. V. G.