Dai voce alla tua visione

1639
Voice Platform

L’Europa chiama i giovani

La Commissione europea ha lanciato una nuovissima piattaforma digitale 3D «Dai voce alla tua visione» come elemento centrale dell’Anno europeo dei giovani: una piattaforma interattiva in cui i giovani europei possono registrare il loro messaggio personale e unico

Quando la Presidente Ursula von der Leyen ha annunciato che il 2022 sarebbe stato l’#annoeuropeodeigiovani, ha auspicato da parte dell’Europa un attento ascolto dei giovani europei per plasmare al meglio il futuro dell’Unione in base alla loro visione. La Commissione europea ha quindi lanciato una nuovissima piattaforma digitale 3D «Dai voce alla tua visione» come elemento centrale dell’Anno europeo dei giovani: una piattaforma interattiva in cui i giovani europei possono registrare il loro messaggio personale e unico.

L’obiettivo della piattaforma è quello di permettere ai giovani europei provenienti da ogni contesto di esprimere la loro visione di futuro in modo forte e chiaro. Occupazione, pace e sicurezza, cambiamenti climatici, istruzione e salute mentale. E anche se la piattaforma è stata creata in occasione dell’#aeg2022, la sua ambizione va ben oltre il 2022 credendo fermamente che i giovani cittadini europei siano i principali fautori di cambiamento.

Sulla scia della pandemia globale e di fronte alla guerra di aggressione contro l’Ucraina, le voci dei giovani stanno diventando sempre più importanti ed è per questo che «Dai voce alla tua visione» si presenta come uno spazio interattivo e all’avanguardia di voci che consente letteralmente alle persone di attivare e registrare il proprio messaggio personale e di esprimere le proprie opinioni e idee sugli argomenti che ritengono più rilevanti.

La piattaforma è stata sviluppata per accogliere qualsiasi messaggio, in tutte le lingue ufficiali dell’Unione europea (Ue). Una volta aggiunta, ogni voce genera la propria onda 3D unica che interagisce con tutte le altre registrazioni sulla piattaforma e consente a tutti di ascoltare qualsiasi voce, in qualsiasi lingua e su qualsiasi dispositivo in ogni momento.

Ma cos’è l’Anno europeo dei giovani?

L’#EYY2022 è stato lanciato dalla Commissione europea come «un anno dedicato alla valorizzazione di coloro che si sono tanto sacrificati per gli altri», come annunciato sempre dalla Presidente von der Leyen nel discorso sullo stato dell’Unione nel 2021. Si tratta quindi di un anno completamente dedicato ai giovani, che mira a valorizzarli, incoraggiarli e arricchirli con nuove opportunità e nuovi modi di partecipare e assumere un ruolo di cittadinanza attiva nella società.

L’obiettivo generale dell’#EuropeanYearOfYouth è incoraggiare tutti i giovani a far sentire la propria voce e a partecipare condividendo la loro visione sui temi chiave dell’anno e le loro speranze per il futuro dell’Europa mirando, nel contempo, ad attivare uno spirito di co-creazione e di partecipazione multipla, a cui contribuiscono attivamente centinaia di organizzazioni giovanili e soggetti interessati.

Un’iniziativa che si traduce in una molteplicità di progetti nazionali e locali con più di 1.650 iniziative in tutta Europa che sono già state caricate e che vedono in Italia già organizzate oltre 200 attività.

E la nuova piattaforma «Dai voce alla tua visione» si inserisce in queste attività e sarà anche l’Eredità dell’Anno europeo dei giovani dopo il 2022 con le voci dei giovani come motore di cambiamento.

 

Elsa Sciancalepore