Kyoto: speranze e probabili obiettivi

257
Lasciateci respirare Anno I - N. 1 - Marzo 1998 foto di Antonio Sigismondi

Trenta mesi di negoziato e le tentazioni attendiste. Piò essere l'occasione per razionalizzare la ricerca applicata nei settori della produzione ma soprattutto dell'uso dell'energia. Le conseguenze per l'economia Perché gli analisti internazionali considerano il Protocollo di Kyoto un evento di grande importanza nel cammino di prevenzione dei cambiamenti climatici? Per sé non ferma i cambiamenti […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.