Abusivismo – Sequestrate villette e un ristorante

248

Nel comune di Riparbella (provincia di Pisa). Otto indagati tra amministratori pubblici locali, amministratori di una società e tecnici privati

Lunghi mesi di accurate indagini, svolte dal personale del Corpo Forestale del Comando Stazione di Riparbella (provincia di Pisa), unitamente a personale della Polizia Municipale, in servizio presso la Procura di Livorno, hanno portato al sequestro, disposto dal Tribunale di Livorno, di una vasta lottizzazione abusiva di oltre 1.000 m2 di superficie in località Pantano del comune di Riparbella.
I lavori abusivi consistevano in 17 casette prefabbricate, un ristorante ed un altro fabbricato, che aveva preso il posto di una antico cascinale e altre edificazioni.
Alla massiccia operazione eseguita nei giorni scorsi, hanno partecipato personale del Corpo Forestale