Biologico – Italia prima in Europa

295

E siamo quinti nel mondo. Da settore di nicchia, il biologico si è sempre più trasformato in un mercato in progressiva crescita, coinvolgendo inizialmente le piccole aziende per estendersi alle grandi

43.000 produttori nel 2007 e una superficie pari a 1,1 milioni di ettari. Questi i numeri che sanciscono il primato italiano in Europa per la produzione biologica e la classificano al quinto posto nel mondo. Da settore di nicchia, il biologico si è sempre più trasformato in un mercato in progressiva crescita, coinvolgendo inizialmente le piccole aziende per estendersi alle grandi.
Questa la fotografia emersa oggi in occasione del convegno «La sostenibilità dell’agricoltura biologica: valutazioni economiche, ambientali e salutistiche», organizzato dall’Inea (Istituto nazionale di economia agraria) e presieduto da Alberto Manelli, Direttore Generale dell’Inea.
Il convegno rappresenta il