Da Taranto la riscossa dell’albero

211

Dopo gli anni dello «sviluppo selvaggio», che in molte parti d’Italia hanno compromesso i valori più importanti del territorio, oggi la città del Galeso anela a rifiorire e ad ammantarsi di verde

Parte dal Mezzogiorno d’Italia la riscossa dell’Albero.
Da secoli tagliato, bruciato, massacrato, eliminato (forse mai come oggi!), l’Albero fa sentire la sua voce attraverso le schiere dei suoi sostenitori, rappresentate da decine di liberi Coordinamenti, Gruppi, Movimenti, Media e Associazioni. E reclama più spazio, attenzione, rispetto.
Lo fa dal Mezzogiorno d’Italia, da Taranto Città dei Due Mari, affacciata sull’Arco Jonico e un tempo considerata dai viaggiatori stranieri del Grand Tour una delle più belle città d’Europa.
La sollecitazione viene dall’incontro promosso dal Comitato Spontaneo per il Rimboschimento della Città di Taranto.

Dopo gli anni dello «sviluppo selvaggio», che