Gran Paradiso e Vanoise puntano a conservazione e turismo

256

Visioni ed intenti comuni che possono migliorare il lavoro dei due enti, sviluppando una cooperazione e dirigendo le azioni verso un obiettivo di sviluppo compatibile e di protezione della biodiversità in quella che è la più vasta zona protetta delle Alpi Occidentali

Una delegazione di dipendenti e dirigenti del Parco Nazionale francese della Vanoise, ha incontrato la scorsa settimana Direttore e dipendenti del Parco nazionale Gran Paradiso, presso la sala polivalente dell’ex-Grand Hotel di Ceresole Reale (Torino).

La visita è stata promossa dagli enti di gestione delle due aree protette confinanti, già gemellate dal 1972, per rinsaldare i rapporti e gli obiettivi comuni sanciti dalla «carta di buon vicinato», approvata ad Aigueblanche nel 1999. Nella dichiarazione i due parchi hanno concordato l’avvicinamento degli organismi di gestione dei parchi attraverso una reciproca partecipazione, iniziative comuni di gestione della conservazione di ambiente naturale