«La Banca mondiale non può gestire foreste e clima»

349

Invito pressante ai vertici Onu. La Banca ha aumentato del 97% i suoi prestiti per carbone, petrolio e gas, raggiungendo un totale di circa 3 miliardi di dollari

Non mettete le foreste e il clima nelle mani della Banca Mondiale! 142 associazioni della società civile hanno presentato oggi una dichiarazione congiunta che richiede al vertice Onu sul clima di non consegnare nelle mani della Banca Mondiale il controllo sui fondi volti ad aiutare i Paesi in Via di Sviluppo a adottare misure in difesa del clima globale, dall’efficienza energetica alla protezione delle foreste.
La Banca Mondiale presenta se stessa come il miglior candidato per la gestione dei fondi, ma secondo le associazioni questo istituto è stato per decenni uno dei promotori delle tecnologie più legate all’effetto serra, e