Nuova linfa al Progetto genoma umano

290

Impegno di oltre 15 milioni di dollari per un obiettivo strategico. Le dichiarazioni del presidente del Cnr e del sottosegretario alla Ricerca

Il governo italiano e quello canadese hanno dato esecuzione al memorandum di intesa 1197 del 2005, che prevede l’istituzione di un fondo destinato a ricerche sul genoma umano. Il governo canadese ha deciso uno stanziamento di 10 milioni di euro, quello italiano di 5.736.000 euro.
«L’impegno politico che il governo italiano intende perseguire con questo importante accordo – sottolinea il sottosegretario all’Istruzione, ricerca e università, on. Giuseppe Pizza – è duplice. In primis, intensificare la già proficua cooperazione scientifica con l’importante partner canadese: l’interscambio tra Italia e Canada raggiunge, non dimentichiamo, il rilevante ammontare di 25 miliardi di dollari.