Ricerca – Migliaia di precari in bilico

251

Dall’ex Apat alle università. Lunedì assemblea all’Ispra. I sindacati annunciano lotta dura e chiamano i vertici di Enti e Atenei

Non c’è pace per i precari dell’ex Apat dopo la creazione dell’Ispra (Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale) in cui sono confluiti insieme a Icram (Istituto centrale per la ricerca scientifica e tecnologica applicata al mare) e Infs (Istituto nazionale per la fauna selvatica).
Loro si sono sentiti sempre nell’occhio del ciclone essendo l’anello debole poiché senza tutele. Ora le paure aumentano con il nuovo emendamento al decreto 112 del governo, che sarà probabilmente votato alle Camere con la fiducia già la prossima settimana, il quale se approvato porterà alla mancata stabilizzazione di migliaia