Rifiuti – La Basilicata ha un nuovo modello di gestione

238

È la gestione unitaria ed integrata, in cui l’insieme delle attività, dalla realizzazione e gestione degli impianti all’effettuazione del servizio di raccolta, è svolto da un unico soggetto

La Basilicata supera la gestione frammentaria dei rifiuti ed introduce un modello basato sulla gestione unitaria ed integrata, in cui l’insieme delle attività, dalla realizzazione e gestione degli impianti all’effettuazione del servizio di raccolta, è svolto da un unico soggetto. Il Consiglio regionale, nella riunione di oggi, ha approvato il disegno di legge che modifica la legge del 2001 sul ciclo dei rifiuti.
Il provvedimento approvato oggi ridefinisce gli attuali Ambiti territoriali ottimali, superando la suddivisione su base provinciale, ed istituisce un Ambito unico per tutto il territorio regionale.
«La nuova organizzazione ? ha affermato l’assessore all’Ambiente, Vincenzo