Rinnovabili, entrano in gara i giganti dell’energia

217
tralicci energia elettrosmog

Le corporation mondiali dell’energia iniziano ad investire massicciamente nelle rinnovabili. «Gli elefanti stanno arrivando», titola la rivista «European Energy Review»

«Ogni verità attraversa tre fasi: nella prima viene ridicolizzata, nella seconda viene contrastata con veemenza, nella terza fase viene accettata come ovvia». L’evoluzione dell’impiego delle fonti rinnovabili conferma pienamente l’efficace aforisma di Arthur Schopenhauer.
Quando, dopo la prima crisi petrolifera (circa trenta anni fa) è tornato l’interesse per le energie verdi, i grandi player mondiali dell’energia mostrarono un atteggiamento di sufficienza nei confronti delle emergenti tecnologie eoliche e solari. Qualcuno arrivò anche a teorizzare che le multinazionali avessero messo le mani sulla nascente industria solare per soffocarla. Certo non fecero niente per aiutarla.

La seconda fase, di