Una farsa la certificazione olio di palma sostenibile

268

Secondo l’organizzazione, la tavola rotonda, è stata incapace di intraprendere misure contro le società produttrici di olio di palma che ne fanno parte e continuano a degradare le torbiere e distruggere la foresta pluviale in Indonesia

Aspra critica di Greenpeace oggi alla Tavola Rotonda per l’Olio di Palma Sostenibile (Rspo) che, secondo l’organizzazione, è stata incapace di intraprendere misure contro le società produttrici di olio di palma che ne fanno parte e continuano a degradare le torbiere e distruggere la foresta pluviale in Indonesia.

«La perdita delle foreste indonesiane e l’attuale crisi climatica richiedono un’urgente e radicale presa di posizione del mondo dell’industria e degli affari a livello globale e, allo scadere del sesto meeting annuale a Bali, la Rspo dimostra di aver fallito del tutto nel perseguimento degli obbiettivi preposti che erano già