Parole al vento

134
foto di Guendalina Armenti

Le scelte non sono più condizionate né dalla «natura matrigna» né dalle difficoltà tecnologiche, ma solo dal calcolo della convenienza economica e della remunerazione politica degli interventi. E vento, sempre in senso figurato, sta anche per «opportunismo» ( Docente di Politica ambientale, Università di Napoli ) La lettura del dizionario della lingua italiana è sempre […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.