È scomparso il buco d’ozono antartico

122

Per la normalizzazione della situazione dell’ozono stratosferico, ci vorranno ancora circa 50 anni

Il buco nello strato di ozono antartico è scomparso dopo aver raggiunto dimensioni record a settembre. La massima riduzione di ozono stratosferico sull’Antartide normalmente si manifesta tra la fine di settembre ed ottobre, ma non scompare nei mesi successivi.
Quest’anno, invece, si è manifestato un comportamento anomalo simile a quello del 2000, con una rapida diminuzione fin dal mese di agosto, un massimo di riduzione in settembre e ora con novembre si è osservata la completa scomparsa del buco nello strato di ozono. Per la normalizzazione della situazione dell’ozono stratosferico, ci vorranno ancora circa 50 anni: L’eliminazione dei composti lesivi