Un componente del combustibile per razzi nel latte della California

253
bicchiere di latte

Secondo l’Epa e gruppi ambientalisti il limite di 6 ppb è troppo ampio e suggeriscono che si scenda ad uno standard di una parte per bilione soltanto

Il latte vaccino della California contiene il perclorato, un componente del combustibile per razzi. L’allarme viene dall’Ewg (un gruppo di lavoro ambientalista) di Washington che ha riscontrato la sostanza, che potrebbe nuocere a bambini e donne in gravidanza, in seguito a recenti studi. L’Ewg auspica che a livello statale siano fissati nuovi standard per regolamentare il perclorato.
Tale sostanza, un componente tossico del carburante per missili, è stata rilevata nell’acqua potabile di più di venti Stati, compreso il sud della California che possiede vaste connessioni con l’industria militare ed il programma spaziale.
In particolare, si è rinvenuto il perclorato nel fiume Colorado, la principale risorsa per l’acqua potabile e l’irrigazione in California del sud ed in Arizona.
Poiché il perclorato danneggia la tiroide, l’Ufficio della Sanità californiana ha fissato in marzo una soglia di 6 ppb nell’acqua potabile.
Tuttavia, alla luce di studi i quali farebbero sospettare anche effetti sullo sviluppo mentale, l’Epa (Environmental protection agency) e gruppi ambientalisti ritengono il limite troppo ampio e suggeriscono che si scenda ad uno standard di una parte per bilione soltanto.
(Fonte: www.cnn.com/2004/HEALTH/06/22/milk.chemical.ap/).

(Maura Vendemia)