Clima – Ultimo tango a Buenos Aires?

136

Gli stivali di gomma però non sono sufficienti per salvarsi. Per evitare i disastri ambientali che potranno essere prodotti dall’innalzarsi del livello dei mari è necessario ridurre le emissioni dei gas serra

In una vasca piena d’acqua, equipaggiati di stivali di gomma e accompagnati dal suono di un tipico strumento musicale argentino, il «bandoneòn», simile alla fisarmonica, due ballerini hanno danzato davanti alla sede della Cop10, a Buenos Aires, in occasione della Conferenza del Clima che lì si teneva.
Un modo pittoresco per il Wwf per tornare a manifestare l’esistenza di problematiche tutt’altro che fantascientifiche.
Obiettivo del Wwf, nella fattispecie, era ottenere precise indicazioni a riguardo delle iniziative che i ministri riuniti a Buenos Aires intendono intraprendere per abbattere le emissioni di Co2, nel corso della Cop10, definita il «Summit dell’adattamento»,