L’Acquedotto Pugliese diventi una via verde lunga 244 km

106

Secondo i Cicloamici l’itinerario che il «canale principale» compie nelle regioni di Puglia Basilicata e Campania può divenire una delle più belle «vie verdi» d’Europa

Trasformare l’Acquedotto pugliese in una «via verde» lunga 244 km è l’accattivante proposta dei Cicloamici (Associazione Cicloamici Fiab, Mesagne-Brindisi) che ha fatto della bicicletta il suo mezzo principale per spostarsi ed esplorare il territorio.
Lungo le vie erbose che ricoprono le poderose condotte d’acqua, si conservano una natura magnifica fatta di macchia mediterranea e boschi di querce. E ancora integro l’idioma architettonico della Murgia fatto di muretti, terrazzamenti, trulli e Pignon. I cicloamici propongono che la lunga via divenga la dorsale di una rete di strade verdi che valorizzino il territorio agli occhi di turisti attenti e rispettosi. Un poderoso