Inquinamento – A Courmayeur e Cortina più polveri che a Milano

118

La campagna estiva di misurazione degli inquinanti della Carovana delle Alpi di Legambiente è iniziata con il monitoraggio delle micropolveri in quattro diverse località alpine e proseguirà nelle prossime settimane con la ricerca di ozono, biossido d’azoto e idrocarburi aromatici in altre venti località? I valori delle misurazioni

Andare a prendere una buona boccata d’aria in montagna non sempre è una buona idea. Lo rivelano i dati di Cortina e Courmayeur dove in questi giorni l’inquinamento da polveri sottili ha raggiunto livelli superiori a quelli di metropoli come Milano. Il dato sconcertante emerge dai primi dati raccolti da «Carovana delle Alpi» di Legambiente.
All’aria sopraffina dell’alta quota fa dunque da contrappeso la qualità mediocre dell’aria dei centri urbani di fondovalle, che in agosto finisce con l’essere anche peggiore di quella di una grande città come Milano.
«In termini assoluti i livelli di inquinamento riscontrati non sono altissimi ?