Greenpeace: «I governi non riaffermano gli impegni a favore dello sviluppo sostenibile»

296

Greenpeace condanna anche il fallimento dei leader mondiali di fronte all’escalation della minaccia nucleare globale

Alla vigilia del Vertice straordinario dell’Onu, Greenpeace condanna il fallimento dei leader mondiali di fronte all’escalation della minaccia nucleare globale. «Ancora non c’è accordo su un testo che riguardi i temi della proliferazione nucleare e del disarmo – ha dichiarato Nicky Davies, portavoce di Greenpeace per il disarmo, a New York per il Summit -. Peggio ancora, mentre le versioni precedenti del testo contenevano riferimenti alla minaccia atomica e alle armi nucleari, il testo di oggi non menziona nessuna delle due. Speriamo comunque che questo Summit possa dare nuovo vigore al disarmo, ma i governi hanno perso una opportunità storica.